Il menu di San Silvestro 2018

Il menu di San Silvestro 2018

Tra reale e ideale, come sempre accade nel delicato passaggio tra un anno e l’altro, il momento in cui si fanno più acuti e significativi tutti i nostri desideri. Così sarà il mio menu di Capodanno, che si farà interprete del mio pensiero riguardo alla cucina: staremo insieme dinanzi a un paesaggio reale, fatto di materie prime, cultura e tradizione, e dinanzi a quello ideale, verso il quale ognuno di noi desidera intraprendere il proprio viaggio.

Cominceremo da un Pianeta verde, sfera di verdure crude e cotte, condite con latte di noci, simbolo della vita, e ci tufferemo tra gli Scogli d’inverno, che eredita la filosofia del mio “Bassa e alta marea”, con baccalà mantecato e patè di ceci, ma si fa più intenso e caldo con nuovo brodo di pesce, e poi viaggiare verso la sabbia e la terraferma con “Un velo di pasta”, con gamberi ricotta e zafferano. 

Festeggeremo con “Il riso splende di bianco”, grazie alla sensazione rilucente del tartufo bianco, e andremo verso il nuovo anno prima con i “Colori” del manzo, tra schizzi cromatici di ortaggi, frutti e spezie, poi con le “Lenticchie”, che vanno ad arricchire il nostro tradizionale maialino preparato con riduzione di Marsala e fichi d’India, co foglie d’oro a far da buoni a auspici. 

E per finire, se da un lato ci affideremo alla memoria e alla continuità, con il nostro “Uovo a la coque”, dall’altro daremo con il dessert finale, “Grazie 2017” un ultimo saluto all’anno che insieme lasceremo, pronti ad accogliere tutte le sorprese di quello che verrà. 

IL MENU

Aperitivo di benvenuto

Pianeta Verde
Verdure spontanee crude e cotte

*

Lo scoglio d’inverno
Zuppa di pesce e molluschi

*

Un velo di pasta
Pasta fresca con gamberi, ricotta e zafferano

*

Il riso splende di bianco
Riso, cavolfiore e tartufo bianco

*

Colori
Manzo, ortaggi, frutti e spezie

*

Lenticchie
Capocollo di maiale con Marsala e lenticchie

*

Uovo a la coque

*

Grazie…duemiladiciessette
Cioccolata con gelato al panettone e olio extravergine

€ 175 a persona
Degustazione 5 calici € 75 o scelta del vino a la carta

Per prenotare bisogna effettuare un bonifico di acconto di € 100
Iban: IT71W0103084480000000380304
Intestato ad Accursio Ristorante
Indicare nella causale il nome della prenotazione

 

Read more
Il 20 giugno apre Radici, l’osteria di Accursio Craparo
Un omaggio alla cucina domestica e al piacere della condivisione ...
L’evoluzione del falsomagro
Immaginate l’evoluzione del falsomagro: carne della macelleria Cazzamali e, al ...
Gnocchi di ceci, con ricotta e vongole
Che la mineralità dei ceci mi richiami alla mente e ...

Leave a Reply